castello smallI primi documenti in cui è citato il Castello risalgono al 1287 e lo descrivono come formato da tre edifici distinti, ognuno abitato da una diversa famiglia feudale, titolare di un terzo del feudo.

Nel XIV secolo i Savoia affidano il complesso alla famiglia Provana, che lo ristruttura trasformandolo da costruzione difensiva a dimora signorile in stile gotico.

Alla famiglia Provana è da attribuirsi anche la costruzione della torre tonda e merlata, nella cui parte terminale erano situati 15 bacini ornamentali (oggi ne rimangono solo più 8).

Nel XVII secolo il Castello è stato nuovamente oggetto di modifiche, che gli hanno dato la sua forma attuale, ed in parte è stato anche danneggiato da un incendio durante la campagna del maresciallo Catinat per la presa di Avigliana (1691).