Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookies per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti il loro uso. Per maggiori informazioni clicca QUI.

In origine, al posto della cappella di San Pancrazio a Villardora, vi era un pilone votivo a pianta quadrata, ingrandito poi in un secondo tempo con l’aggiunta di un secondo ambiente.

Al suo interno è possibile ammirare alcuni affreschi del Quattrocento e del Cinquecento, raffiguranti la Vergine in trono con il Bambino e i Santi Giovanni Evangelista e Pancrazio. 

turismo cappella