La torre e i cavalieriUna torre antica e leggendaria sulla Seja di Villar Dora congiunge idealmente il monte Pirchiriano ed il Monte Caprasio: confine tra l'Italia metropolitana e le Gallie in epoca romana, fra il regno dei Longobardi e quello dei Franchi nell'alto medioevo. Cosa ci narrano le sue pietre ed il vento che l'accarezza all'imbrunire tra i ciliegi?

Questa è la tematica con cui viene lanciato il secondo concorso letterario del comune di Villar Dora in collaborazione con la biblioteca Emilio Salgari.

Nell’ottica della salvaguardia del territorio,del suo ambiente, della cultura e delle tradizioni, l’amministrazione comunale di Villar Dora in collaborazione con la biblioteca Emilio Salgari, indice il secondo concorso letterario aperto a residenti e non del comune villardorese. 

Gli elaborati, sotto forma di racconto breve, di non piu’ di 7000 battute, avranno proprio come tematica: una torre antica e leggendaria,sulla Seja di Villar Dora.

In biblioteca, a partire dal 1 febbraio 2018, sarà possibile ritirare la scheda di adesione al concorso che, opportunamente compilata, dovrà essere riconsegnata (o nei relativi locali di via Pelissere oppure inviando tutto via mail all'indirizzo biblioteca@comune.villardora.to.it) insieme al lavoro prodotto entro il 2 maggio 2018.

Le premiazioni, previa valutazione di giuria nominata dall'amministrazione comunale, avverranno durante l'annuale festa di san Pancrazio a maggio dove verranno distribuiti i premi consistenti in buoni libri spendibili presso la Cartolibreria Nerina di Villar Dora, la libreria Dolce stil novo di Almese e la libreria “La casa dei libri” di Avigliana.

Invitiamo tutti a partecipare! Il concorso è gratuito ed è aperto a tutti i maggiorenni: residenti e non.