Si sono appena conclusi i lavori di miglioramento della viabilità sulla via Borgionera a Villar Dora.

L’attuale amministrazione lo aveva promesso in campagna elettorale ed ha mantenuto l’impegno preso con i cittadini: la  strada Borgionera ha subito un “restyling” che ne ha di gran lunga migliorato la fruibilità e la sicurezza.

Negli ultimi anni erano emerse alcune criticità legate principalmente alla circostanza che, quando fu realizzata la via di collegamento tra il centro del paese con le borgate collinari, le condizioni di traffico erano di gran lunga diverse dalle odierne sia per quantità di veicoli circolanti che per dimensioni degli stessi.

A seguito dell’intensa urbanizzazione del territorio collinare avvenuta negli anni passati, il numero di veicoli che utilizzano quotidianamente  via Borgionera si è letteralmente moltiplicato rendendo cosi la strada non sicura per la circolazione veicolare in alcuni punti critici.

Inoltre lungo la medesima strada, in occasione degli ultimi fenomeni alluvionali, si erano verificati disagi dovuti ad una non efficiente canalizzazione delle acque meteoriche.

E cosi l’amministrazione comunale nel decidere di intervenire per migliorare la viabilità della Via Borgionera ha voluto altresì porre anche rimedio a quest’ultima problematica.

Per cui da alcuni giorni, percorrendo la strada in questione, non si potrà che apprezzare l’intervento di rifacimento del manto stradale con allargamento del sedime stradale dei tratti più pericolosi della stessa, come pure il posizionamento della griglia per la raccolta delle acque meteoriche all’altezza di Borgata Maltrot unitamente all’intervento di canalizzazione delle acque stradali nel tratto a valle del ricovero “Raggio di sole” verso il centro del paese, nonchè gli interventi di collocamento di “guard rail” lungo tutto il percorso della summenzionata opera di canalizzazione delle acque.

Questi interventi dovrebbero, da un lato, migliorare la qualità della circolazione e la sicurezza per tutti i fruitori della via Borgionera, dall’altro eliminare le criticità in occasione di futuri eventi meteorici di rilevante entità.

Si vedranno concretamente nel prossimo futuro i frutti dell’intervento realizzato, ma lo stesso sta già raccogliendo ampi consensi tra la popolazione ed in particolare tra gli abitanti della Borgata Borgionera e Maltrot che hanno inviato, perdurante ancora il cantiere, numerosi ringraziamenti ed attestati di riconoscimento per i lavori che molti negli anni passati avevano promesso, ma mai compitamente realizzato.